Dopo anni di oblio nella lontana Russia,il 24 settembre del 1994 tornarono a casa i resti di alcuni soldati italiani dell'Armir,morti o dispersi durante la Seconda Guerra Mondiale. Nicola Tondi,nato ad Aradeo il 13 marzo del 1921 ,partì per la campagna di Russia e, come per tanti altri giovani,fu dichiarato disperso. Dopo 50 anni,i suoi resti tornarono in Italia,insieme a quelli di altri commilitoni,a Ronchi dei Legionari,accolti con onore dalle autorità militari,religiose,civili e dai parenti. Dopo la cerimonia,i resti del giovane,intrapresero finalmente il viaggio di ritorno verso casa.

Nicola Tondi in uniforme da soldato.

Ronchi dei Legionari

 

Il commovente saluto della sorella davanti all'urna contenente i resti di Nicola Tondi.

La messa di suffragio nella chiesa di Aradeo gremita di fedeli,presenti anche le autorità civili e militari.

Cognome ;TONDI
Nome:NICOLA
Età:21
Paternità:PIETRO
Maternità:CASCIONE PALMA
Data di nascita:13-03-1921
Luogo di nascita:Aradeo
Provincia di nascita:Lecce
Distretto Militare:LE
Arma o corpo:FANTERIA
Reparto:79 RGT. FTR.
Grado militare:Serg.
Data di decesso:29-04-1942
Luogo di decesso:UGLEGORSK (Chazepetovka) C.It.
Anno di esumazione:1994
Anno di consegna:1995
Tipo di caduto:
Noto
Medaglie d'Oro
Medaglie d'Argento
Medaglie di Bronzo
Croci di Guerra
Pratica Onorcaduti
74000

 

Il cimitero di Uglegorsk in Ucraina dov'era seppellito Nicola Tondi

Nicola faceva parte della Divisione Pasubio, ed era stato colpito in combattimento nella primavera del 1941, per poi essere sepolto nel cimitero di UGLEGORSK (Chazepetovka) , da dove è stato esumato con gli scavi del 1994.

Joomla templates by a4joomla