Di Luigi Bianco :
NOVENA DELL’IMMACOLATA – ARADEO – PRIMO GIORNO
Inizia oggi 29 novembre 2022 la tradizionale novena dell’Immacolata che in Aradeo che si svolge da secoli la mattina prima dell’alba (oggi alle ore 5,30 in passato intorno alle 4,00) nella chiesa dell’Annunziata, sede della omonima Confraternita: antico S. Rosario cantato, preghiere alla Vergine, Tota Pulchra e S. Messa. La bellissima ed espressiva statua in cartapesta, esposta alla venerazione è di artista anonimo e potrebbe risalire alla fine del ‘700 inizi ‘800. Convinto di fare cosa gradita a fedeli e devoti riporto di seguito alcuni stralci delle preghiere quotidiane:
TESTO DEL ROSARIO CANTATO
Dio ti salvi o Maria / piena di Grazia /Il Signore è teco./ Benedetta sei Tu fra le donne/ e benedetto il frutto del tuo seno: Gesù./ Santa Maria,/ Madre di Dio/ prega per noi peccatori,/ adesso e nell’ora/ della nostra morte. / Così sia. / Gesù e Maria.
Gloria a voi o Padre Eterno, / gloria a Voi Figliol divino, / gloria a Voi Spirito Eterno./ Gloria Voi sempre sarà, / per l’immensa eternità./ O Maria, o Maria, / Tu sai i nostri guai, /se vuoi e Tu puoi, / Maria salvaci Tu./O bella mia Maria,/ o caro mio Gesù, /vi dono il cuore mio/ non voglio niente più.
PREGHIERA CORALE (S. Giovanni Paolo II)
Tu, Madre di Dio, sei più forte di tutte le potenze nemiche di Dio che minacciano il nostro mondo ed il nostro Paese…. Tu sei più forte di ogni ambizione egoistica che oscura nell’uomo la visione di Dio e del suo prossimo…. Tu sei più forte perché l’Onnipotente ha fatto in te cose grandi. Stendi la tua mano, O Madre, sopra tutti noi.
PREGHIERA POPOLARE (poesia in endecasillabi)
Vergine ‘Mmaculata Cuncezione / ‘nanti cu nasci fosti ‘Mmaculata. / La crazia ca te fice lu Signore/ Sant’Anna te criscia cu crande amore. /Vieni palomba mia ca si chiamata / l’Angelu te facia te ‘mbasciatore / ticendu: oh ce specchiu, oh ce ‘ndore,/ ticendu: Verginella ‘ngravitata. / La Vergine stese pura t’onore, / rimase malinconica e strubata. / Sotta li pieti porti lu tricone (serpente) / e te le stelle si la ‘ncorunata. / Viti lu Patatisu a ddhu se cote / o santa ‘Mmaculata Cuncezione.
 
NOVENA DELL’IMMACOLATA – Chiesa dell’Annunziata - Aradeo
Secondo giorno – 30/11/22 - Sant’Andrea Apostolo
INTENZIONE DEL GIORNO
Le vocazioni di speciale consacrazione.
PREGHIERA CORALE
Insegnaci, o Maria Immacolata, ad accogliere in umile obbedienza il volere di Dio, nello spirito dell’Annunciazione….Presenta al Padre noi e le nostre cose nel tempio santo che è la Chiesa. E dopo il viaggio della vita concedici di ritrovare Gesù nella casa del Padre….Donaci di essere partecipi dei doni dello Spirito Santo. E dopo questo esilio portaci in cielo con Te, o Vergine Assunta, per godere con Te nella comunione dei Santi la vita eterna in Dio.
PREGHIERA POPOLARE
(poesia dialettale in settenari)
Vergine ‘Mmaculata
te lassu lu mio core
Te ‘nfiammalu t’amore
O gran Matre te pietà.
Pensa ca Matre sinti,
pensa ca fij simu
e quistu è lu miu tonu
ca te lu tonu a teve.
Pruvetine a sta vita,
scansane te paccatu;
pe quarche core ‘ngratu
pardunane pe pietà.
(Vergine Immacolata * ti lascio il mio cuore * Tu infiammalo d’amore * o gran Madre di pietà. * Pensa che sei Madre * pensa che siamo figli * e questo è il mio regalo * che dono a Te. * Provvedici in questa vita, * Scansaci dal peccato; * e per qualche cuore ingrato * perdonaci per pietà.)
NOVENA DELL’IMMACOLATA – Chiesa dell’Annunziata - Aradeo
Terzo giorno– 1/12/22 - Sant’Eligio
INTENZIONE DEL GIORNO
La Pace e la Giustizia
PREGHIERA CORALE
O Madre degli uomini, Tu che conosci le sofferenze e le speranze di ciascuno e le lotte tra il bene ed il male che scuotono il mondo contemporaneo, accogli il nostro grido che rivolgiamo a Te. Abbraccia con amore di Madre questo nostro mondo che Ti affidiamo e consacriamo pieni di inquietudine per la sorte terrena ed eterna degli uomini e dei popoli. O Cuore Immacolato, aiutaci a vincere sempre la minaccia del male che così facilmente si radica nei cuori e negli uomini di oggi…
PREGHIERA POPOLARE
(poesia dialettale in ottonari)
O Cuncetta ‘Mmaculata
Te Gesù custote amata;
E Te sposu te Maria
Cu me ‘nsisti a morte mia
cu Gesù e cu Maria
finch’è vita e morte rria.
(O Concetta Immacolata * amata custode di Gesù; * E Tu Sposo di Maria * assistimi nella mia morte * con Gesù e con Maria * fino a che c’è vita e non arriva la morte)
 
NOVENA DELL’IMMACOLATA – Chiesa dell’Annunziata - Aradeo
Quarto giorno– 2/12/22 - Santa Bibiana
INTENZIONE DEL GIORNO
I nostri fratelli defunti
PREGHIERA CORALE
Ti salutiamo, dolcissima Maria, immagine viva della Chiesa….Conserva integra la nostra Fede nella vita eterna. Aiutaci a comprendere che per i nostri defunti, finito il tempo della prova in terra, resta la ricompensa del Cielo in cui hanno sperato e creduto. La loro memoria non è solo un ricordo, ma la celebrazione dell’immortalità della loro anima. Ti invochiamo, o Santa Madre, accogli le nostre invocazioni e donaci di vivere in questo mondo costantemente rivolti ai beni eterni….
PREGHIERA POPOLARE
Vergine ‘Mmaculata
Ci a ‘mbrazze porti crazie
E si Matre te le crazie,
O regina fanni crazie.
Fanni crazie, Maria,
comu Te le fice lu Patreternu.
Te fice Matre te Diu
e Matre santa mia.
Fanni crazie, Maria,
Pe lu bisognu mia.
(Vergine Immacolata * che nelle braccia porti grazie * e sei Madre delle grazie, * o Regina fai grazie.* Fai grazie, Maria, * come Te le fece il Padreterno. * Ti rese Madre di Dio * e madre santa mia. * Fai grazie, Maria, * per il mio bisogno.)
 
 
NOVENA DELL’IMMACOLATA – Chiesa dell’Annunziata - Aradeo
Quinto giorno– 3/12 - San Francesco Saverio
INTENZIONE DEL GIORNO
Il mistero del dolore
PREGHIERA CORALE
O Vergine Maria, guarda come soccorritrice e consolatrice a tutti noi…. Ricordati di quelli che vivono nel dolore e lottano con le malattie, la sofferenza fisica e morale, la miseria, le disgrazie, le afflizioni conoscendo solo l’aspetto amaro della vita….Concedi la pace a chi vive nell’ansia, salute ai malati, speranza ai disperati, lavoro sicuro, famiglie unite, ed ogni grazia e benedizione a chi si trova nel bisogno e nella prova…Per tutti, O Vergine, imploriamo il tuo materno soccorso.
PREGHIERA POPOLARE
Regina te li Celi
Divina Maestà,
le crazie ca Te cercu
cuncetimele pe carità.
Falle ‘Mmaculata
E falle pe pietà
Pe lu tunu ca Tu avisti
Te la Santissama Trinità.
(Regina dei Cieli * Divina Maestà, * le grazie che Ti chiedo * concedimele per carità. * Falle Immacolata * e falle per pietà * per il dono che Tu avesti * dalla Santissima Trinità.)
 
 
NOVENA DELL’IMMACOLATA – Chiesa dell’Annunziata - Aradeo
Sesto giorno– 4/12 - Santa Barbara
INTENZIONE DEL GIORNO
L’umana famiglia
PREGHIERA CORALE
Ti salutiamo Immacolata Madre di Dio, Vergine Sposa dello Spirito Santo, anima benedetta segnata dall’Amore e rivestita di bellezza. Ti salutiamo Madre del Figlio di Dio, Signora, Madre del tuo Signore. Ti salutiamo Figlia del Padre, ancella prediletta dell’Altissimo, elevata per prima alla gloria. Guarda, o Vergine, la fragilità delle famiglie umane e fa’ che vivano nell’amore, sempre pronte ad accogliere con gioia il dono della vita come segno dell’amore di Dio.
PREGHIERA POPOLARE
(poesia in sei endecasillabi e due ottonari)
A su ddha base nc’è na gran Signura
Chiamata la Matonna ‘Mmaculata:
A cinca cerca crazie ne le tuna,
a ci hae lu core offesu ne lu sana.
E io Regina mia te cercu una:
l’anima cu me cunsoli
e lu core cu Te ama.
(Su quella base c’è una grande Signora * chiamata la Madonna Immacolata * a chiunque chiede grazie gliele dona * a chi ha il cuore offeso glielo sana. * Ed io Regina mia Ti chiedo una: * che mi consoli l’anima * e che il cuore Ti ami.)
 
 
NOVENA DELL’IMMACOLATA – Chiesa dell’Annunziata - Aradeo
Settimo giorno– 5/12 - San Saba
INTENZIONE DEL GIORNO
Le tappe della vita
PREGHIERA CORALE
Ti preghiamo, o Madre, benedici le tappe significative della nostra esistenza. Non cessare di prenderti cura di quanti sperano e confidano in Te: fanciulli, giovani, adulti, anziani. Conserva l’innocenza nel cuore dei piccoli e dona entusiasmo e sapienza nelle menti dei giovani. Aiutaci, o Maria, ad utilizzare il tempo della vita che ci viene dato per fare solo il bene.
PREGHIERA POPOLARE (poesia in endecasillabi)
Vergine ci te sabatu nascisti
Na crazia Te ulia te ddummandare,
per quiddhru beddhru fruttu ca facisti,
parturisti la notte te Natale.
Te preu, Regina mia, m’esautisci,
su tribulatu e nu sacciu ce fare
a Te ricorru o beddhra Matre mia
e Te salutu cu l’Ave Maria.
(Vergine che nascesti di sabato * vorrei chiederti una grazia, * per quel bel frutto che portasti * e partoristi la notte di Natale. (Gesu’) * Ti prego, Regina mia, esaudiscimi, * sono tribolato e non so che fare * a Te ricorro o bella Madre mia * e Ti saluto con l’Ave Maria)
NOVENA DELL’IMMACOLATA – Chiesa dell’Annunziata - Aradeo
ottavo giorno– 6/12/ - San Nicola Vescovo – Patrono di Aradeo
INTENZIONE DEL GIORNO
La Comunità ecclesiale e civile
PREGHIERA CORALE
Nel giorno del nostro Santo Patrono San Nicola, benedici o Maria il nostro paese, le famiglie, i fanciulli, i giovani, gli anziani, gli ammalati, quanti sono in situazioni di bisogno e di difficoltà. Regna, o Madre e Signora, sul nostro popolo perché segua soltanto il bene. Regna sulle società e sulle nazioni, sui potenti e sugli umili. Regna nelle case, nelle vie e nelle piazze, nelle città e nei paesi, nella terra, nel mare e nel cielo. Accogli la preghiera di chi ti invoca sapendo che nel tuo regno ogni supplica trova ascolto, ogni dolore conforto, ogni sventura sollievo, ogni infermità salute.
PREGHIERA POPOLARE (poesia dialettale in endecasillabi)
Vergine Santa mia io mai Te lassu,
Matre te Diu Tu nu me ‘bbandunare,
quandu me viti a quiddhru estremu passu
cu me pozzi difendere e jutare.
(Vergine Santa mia io non Ti lascio mai, * Madre di Dio Tu non mi abbandonare, * quando mi vedi a quell’estremo passo (la morte) * che Tu mi possa difendere ed aiutare)
 
 
NOVENA DELL’IMMACOLATA – Chiesa dell’Annunziata - Aradeo
nono giorno – 7/12 - Sant’Ambrogio
INTENZIONE DEL GIORNO: Il sacro Tempio di Maria
PREGHIERA CORALE
Vergine Santa in questa chiesa, dove per nove giorni abbiamo cantato le tue lodi, tutto parla di TE, della nostra storia e della devozione dei nostri padri verso di Te, venerata come Immacolata, Annunziata, Addolorata. Questo Tempio è sempre stato la casa della Mamma, luogo sicuro dove trovare rifugio e conforto nelle difficoltà della vita. Benedici, o Madre la nostra Confraternita a Te dedicata e quanti zelano la tua devozione a maggiore gloria di Dio. Ti preghiamo di benedire e fecondare gli sforzi di tutti e di essere per tutti Mamma, Rifugio, Speranza ed Avvocata. Aiutaci tutti, o Vergine, nell’ora della prova. Noi celebreremo ancora le tue glorie, copriremo di fiori i tuoi altari e canteremo le tue lodi. In Te speriamo, o Vergine Immacolata, Tu sei per noi Madre di misericordia.
PREGHIERA POPOLARE (poesia dialettale in ottonari e settenari)
O Maria te gijj e rose
Nui turcimu na curona
E Gesù c’ar cor comanda
Nu fiorettu ne lassò.
 
Su le rose ca Tu tieni,
Margherite e mute rose
E le rose ca Tu porti
Su le rose te Gesù.
 
Iddhru a ‘ncelu l’ha chiantate
Cu nu sguardu e cu nu risu
E le tene a ‘mparatisu
Già cu l’occhi sua t’amor.
 
Tu le ccoj o Matre cara,
Tu le porti ai fij tua,
Cu riveli a nostri cori
Li suspiri te Gesù.
 
Respirati belli ‘ndori
Tei celesti fiuriceddhri,
Nu saremu povarieddhri
Addhri fiuri Te tarem.
 
Intrecciata na ghirlanda
Sul tuo capu la mintimu.
Nui cchiù beddhra Te vitimu,
Cchiù raggiante te splendor.
 
Ai tuoi pieti ‘ngenucchiati
Mirerem la tua bellezza,
oh ce gioia , oh ce durcezza,
oh ce impetu t’amor.
(O Maria di gigli e rose * noi intrecciamo una corona * e Gesù che al cuor comanda * un fioretto ci lasciò. - Sono le rose che Tu hai * margherite e molte rose * e le rose che Tu porti * sono le rose di Gesù. - Lui in cielo le ha piantate * con uno sguardo e con un sorriso * e le tiene in Paradiso * già con gli occhi suoi d’amore - Tu le raccogli o Madre cara * Tu le porti ai figli tuoi * per rivelare ai nostri cuori * i sospiri di Gesù. - Respirati bei profumi * dei celesti fiorellini * non saremo poveretti * Ti daremo altri fiori. – Intrecciata una ghirlanda * la mettiamo sul tuo capo * Noi Ti vediamo più bella * più raggiante di splendore. – Inginocchiati ai tuoi piedi * ammireremo la tua bellezza, * oh che gioia, oh che dolcezza, * oh che impeto d’amore.)
 
 

Joomla templates by a4joomla